Quinto campus a Madesimo

Di Marco Di Marco (Foto Pentaphoto)

L’università della tecnica si fa in tre con un appuntamento per le facoltà di sci alpino, freeride e scialpinismo . Appuntamento particolarmente indicato per i Master

A MADESIMO CI FACCIAMO IN TRE!

Tre come le facoltà che scenderanno sulla neve della capitale della ValChiavenna, vale a dire Sci Alpino, Freeride e Sci Alpinismo. Tre come le possibilità proposte dal programma dello sci alpino che propone un campus agonistico, uno di tecnica Top e uno light. Due invece le tipologie di albergo, comunque entrambi a 4 stelle: l’Andossi e l’Emet. Per il campus di freeride c’è anche l’ipotesi Heliski di cui si approfitterà soltanto in caso di totale sicurezza (meteo/valanghe), ma a Madesimo ci sono tantissime possibilità da sfruttare anche con gli impianti. Per lo sci alpinismo c’è l’imbarazzo della scelta e in questo caso gli impianti di risalita sono inseriti dentro le proprie gambe che saranno invitate a seguire gli insegnamenti dei docenti, tutti rigorosamente Guide Alpine (anche per il freeride).

C’è da dire che Sciare Campus – l’Università della tecnica non è nata per fare numeri e massa, ma solo altissima qualità, pertanto i posti disponibili sono pochi, nel rispetto della regola che ogni docente segue un massimo di 6 allievi, che diventano 4 per il freeride.

SCI ALPINO:

Per questo appuntamento l’università propone due corsi, uno per chi desidera approfondire l’agonismo, il secondo lòa tecnica in pista.
Per AGONISMO intendiamo slalom gigante e speciale, terreno "facile" per i nostri docenti che provengono, nel loro recente passato, dalla Coppa del Mondo. Si toccheranno diversi argomenti, come la tecnica di discesa, la tattica, la ricognizione, l’impatto col palo, la traiettoria e tanti piccoli trucchi che andranno ad aggiungersi all’ABC della tecnica agonistica. L’occasione si sposa a meraviglia per i MASTER o per chi si sta preparando per accedere alle SELEZIONI di Maestro.
Per chi invece, di agonismo non ne vuol sapere, c’è il corso TOP tradizionale, con materie finalizzate allo stile, all’armonia, al "sentire" l’effetto della curva condotta.
Il corso LIGHT è naturalmente presente per tutti coloro che desiderano apprendere i "passi" fondamentali della tecnica che permettono di entrare nel magico mondo della consuzione. In questo caso i docenti sono sempre Istruttori appartenenti al corpo dei collaudatori di Sciaremag. L’unica differenza è l’esperienza non vissuta in Coppa.
SCOPRI CHI SONO I NOSTRI DOCENTI


FREERIDE:

è il primo appuntamento universitario della stagione e non a caso capita in una zona dove il freeride si pratica con facilità grazie alla conformazione delle montagne della Val Chiavenna. Non per niente qui si disputa il Freeride Festival a fine marzo.
Il programma prevede due strade, quella dell’Heliski e quello dei fuoripista raggiungibili con gli impianti. E’ bene ricordare che questo appuntamento non è un’avventura in neve fresca, ma un corso su come si deve sciare in powder. L’Heliski non è fondamentale. Tra l’altro, inutile nasconderlo, c’è un po’ di maretta attorno all’heliski da parte dlele Guide Alpine più radicate alla tradizione in quanto lo reputano una violazione della pratica scialpinistica. Comunque in programma c’è e prevede quattro salite da dividere in due o tre giorni. Tutto dipenderà dalle condizioni meteo e dallo’eventuale pericolo valanghe. Il corso è comuqnue assicurato anche senza Heliski, perché a Madesimo di soluzione ce ne sono infinite, prima tra tutte il mitico CANALONE.
SCOPRI CHI SONO I NOSTRI DOCENTI (GUIDE ALPINE)


SCI ALPINISMO: Sciare non ha storicità nello sci alpinismo, ma ha "in famiglia" alcune tra le più esperte Guide Alpine Italiane, scelte per testare i modelli di categoria. Sono previsti due livelli, per chi ha sepre voluto provarci, ma non ha trovato l’occasione giusta, e per chi sa già sgambettare, ma ricerca quel qualcosa in più per fare meno fatica e divertirsi ancora di più.
SCOPRI CHI SONO I NOSTRI DOCENTI (GUIDE ALPINE)

GLI HOTEL
Andossi e Emet sono gli Hotel scelti dall’Università. Sono quattro stelle e dotati di ogni "vizio". Il prezzo del campus cambia in base all’hotel che si differenziano per la presenza di una SPA all’Andossi. E’ comunque possibile scegliere per le tre facoltà.


LISTINO PREZZI:

SCI ALPINO:

CORSO TOP E AGONISNO

Hotel Andossi **** 640 Euro
Hotel Emet **** 590 Euro

CORSO LIGHT

LIVELLO LIGHT Hotel Andossi **** 530 Euro

LIVELLO LIGHT Hotel Emet **** 480 Euro
Le quote comprendono tre giorni di mezza pensione, skipass, lezioni sulla neve, lezioni di teoria in aula, videoanalisi, assicurazione Multisport, cena in un ristorante tipico per gustare le prelibatezze del posto, materiale diattico, creazione del proprio libretto universitario consultabile on line con commenti

FREERIDE

CORSO TOP

Hotel Emet **** 1.020 Euro con Heliski
Hotel Emet **** 640 Euro senza Heliski
Il costo del pacchetto HELISKI non prevede lo skipass che invece è contemplato nel caso non si usasse l’elicottero. Pertantole quote comprendono tre giorni di mezza pensione, skipass, lezioni sulla neve, lezioni di teoria in aula, videoanalisi, assicurazione Multisport, cena in un ristorante tipico per gustare le prelibatezze del posto, materiale diattico, creazione del proprio libretto universitario consultabile on line con commenti

SCI ALPINIMSO

CORSO TOP E LIGHT

Hotel Andossi **** 530 Euro

Hotel Emet **** 480 Euro

Il costo del pacchetto non comprende lo skipass che proprio non serve! Per il resto è tutto uguale alle altre facoltà, quindi: tre giorni di mezza pensione, skipass, lezioni sulla neve, lezioni di teoria in aula, videoanalisi, assicurazione Multisport, cena in un ristorante tipico per gustare le prelibatezze del posto, materiale diattico, creazione del proprio libretto universitario consultabile on line con commenti


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

universita@sciaremag.it

Tel 348 3368688


© RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Febbraio 2015
Tags
Ultimi articoli