Si riparte da Hintertux

Di Marco Di Marco

Sarà il noto ghiacciaio austriaco, ad ospitare il primo campus dopo l’estate, del secondo anno accademico. Tre i livelli proposti: Top, Light e Racing

Sciare Campus – l’Università della tecnica riprende con il secondo anno accademico e, come l’anno scorso, si ripresenta sulle nevi di Hintertux, uno tra i migliori ghiacciai europei. Tra i docenti, che ricordiamo sono Istruttori nazionali, Allenatori di terzo livello e con un passato in Squadra Nazionale, diamo il benvenuto a Chiara Carratù, entrata anche lei a far parte del team dei nostri collaudatori. A Hintertux si unirà a Giorgio Rocca, Gianluca Grigoletto, Fabio De Crignis e a Mirko Deflorian, per una sessione che prevede il livello Top e il livello Light, ma anche il Racing Campus, studiato ad hoc per atleti Master, prossimi alle competizioni.

Ricordiamo che la differenza tra Top e Light sta nell’approccio allo sci e non tanto nel livello tecnico. C’è chi ama concentrarsi maggiormente sulla tecnica in maniera assoluta e chi la vuole apprendere soprattutto per aumentare la propria sicurezza durante le discese e naturalmente anche il divertimento. Poi è evidente che il livello light si adatta di più a livelli medi o medio-alti.
Per questo primo corso dell’anno, le materie scelte sono: coordinazione dei movimenti, preparazione all’appoggio del bastoncino e distribuzione dei carichi. Ognuna di queste materie viene abbinata a un docente per cui l’allievo scierà con tre campioni che al termine del corso daranno delle valutazioni in trentesimi, proprio come all’Università. Voti, commenti, video e sussidi tecnico-didattici redatti dai docenti, saranno a disposizione sul proprio libretto elettronico, disposto on line sul sito sciarecampus.sciaremag.it (sezione Sciare Campus), in modo che in qualsiasi momento si possa consultare il proprio cammino tecnico. L’inserimento nel data base viene fatto da noi dopo l’iscrizione del primo corso e vi si accederà inserendo user e password in seguito comunicati.
Schermata 2015-09-27 alle 15.58.22La base logistica scelta è tra le migliori della stazione austriaca, si chiama Sport Hotel Kirchler, un quattro stelle di raffinata bellezza e di totale confort, a 10 minuti dagli impianti. Dispone anche di alcune strutture, oltre a quelle total relax, per consentire un adeguato svolgimento delle lezioni in aula, della video-analisi e di momenti di confronto.
Schermata 2015-09-27 alle 15.59.07
Attualmente le condizioni del ghiacciaio sono splendide. Le recenti nevicate hanno completamente “ristrutturato” le piste martoriate dal caldo eccezionale di questa estate. Molte sono le squadre di Coppa del Mondo che proprio in questi giorni stanno definendo la preparazione in vista della “prima” di Coppa a Sölden.

Schermata 2015-09-27 alle 15.59.31

Costi e Iscrizioni
Il corso, dunque, è previsto a Hintertux (AUT), dal 22 al 25 ottobre. Le quote comprendono tre giorni di lezione, tre pernottamenti in mezza pensione, tre giorni di skipass. GUARDA IL PROGRAMMA

Livello Top: 670 Euro
Livello Light: 490 Euro
Livello Racing: 670 Euro
Per tutti e tre i livelli, la camera singola ha un costo di 15 euro in più al giorno

La partecipazione prevede anche l’iscrizione all’Università (una tantum – annuale) che dà diritto all’abbonamento annuale alla Rivista Sciare e all’Assicurazione Multisport di 24HAssistance (copre per qualsiasi attività sportiva, quindi non sullo per lo sci, per i tre giorni di campus), per ogni campus previsto per questa stagione.

Per iscriversi è necessario compilare il MODULO (clica sulla parola modulo) e inviare una caparra di 400 Euro attraverso bonifico bancario con causale: “Deposito Cauzionale Sciare Campus” intestato a:

CAMPUS SRL
Banca di Trento e Bolzano – Sede di Rovereto Piazza Cesare Battisti, 2
IBAN: IT84 G032 4020 8791 0000 0003 159
Modulo e contabile del bonifico vanno inviati via mail all’indirizzo universita@sciaremag.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Settembre 2015
Tags
Ultimi articoli